La Visione

Immergiamoci nel Presepe

La Visione

La comunità francescana del Sacro Convento ti augura Buon Natale. Francesco D’Assisi amava sopra tutte la festività del Natale perché il Figlio di Dio, il Re della Gloria viene nel mondo a portare la pace e la presenza di Dio.

Francesco desiderava che tutti facessero festa e noi ti proponiamo di vivere quest’esperienza nell’immersione del presepe.

Consideriamo il presepe è la rappresentazione, tenera, di ciò che è accaduto a Betlemme in quella notte. Così come i pastori hanno visitato quella grotta, noi riviviamo quel momento in cui facciamo visita al Signore Gesù ovunque siamo.

Così come noi visitiamo il presepe anche il Figlio di Dio viene a farci visita e s’immerge nella nostra umanità mentre noi ci immergiamo nella sua presenza, dolce, affabile e misericordiosa.

Gesù ci fa compagnia anche quando in mezzo a noi ci sono distanze e proviamo solitudine.

Carissimi e carissime
Buon Natale!

icon play

Il Presepe

Dire Francesco a Natale vuol dire Greccio, in ricordo di quando Francesco volle festeggiare il Natale in un castello in Valle Santa alle porte di Rieti, per ricordare come Dio avesse scelto di far nascere suo figlio tra i poveri, non per malasorte ma per scelta, in mezzo alla paglia col bue e con l’asino, con i pastori e le loro spose accorsi dai monti circostanti: non necessariamente gli ultimi della terra, ma i più sinceri sì, i più veri.

Presepe
icon play
Informazioni

Informazioni Covid-19

  • Usa la mascherina
  • Lava le mani
  • Rispetta la distanza
  • Scarica Immuni

Con il patrocinio di

Con il sostegno di

In collaborazione con